FacebookTwitter
Area cardioprotetta
FIT
FIT
FIT

TENNIS CLUB, a Castel Gandolfo dal 1980

Il Tennis Club Castel Gandolfo nasce negli anni '80 in seguito al boom tennistico italiano e in pochi anni raggiunge livelli altissimi grazie ad una delle prime strutture pressostatiche del centro Italia, riuscendo ad ospitare la serie A e addirittura aggiudicandosi il titolo di Circolo Campione d'Italia nel 1984 per merito della squadra femminile composta da Antonella Canapi, Anna Iualè e Susanna Villaverde. Negli anni il susseguirsi di varie gestioni fallimentari portarono al crollo dell'immagine e al deterioramento della struttura, in primis della copertura pressostatica che aveva contribuito in maniera decisiva al successo dell'intero impianto.

Nel 1998 la famiglia Saroli dapprima rileva la Club House e inserisce nel contesto del circolo il Centro Estivo "La Coccinella" conosciuto ed apprezzato nell'hinterland dei Castelli Romani sin dal 1993. Nel 2006 realizza la prima piscina pubblica di Castel Gandolfo, impreziosendo ancora di più il circolo e portando a compimento il progetto edilizio originario degli anni '80 che non era mai stato interamente realizzato.

Lo step finale del processo di risanamento avviene nel 2009, quando la famiglia Saroli riesce a prendere l'intera gestione del circolo, rifacendo i 4 campi in terra rossa e realizzando nuovamente la struttura pressostatica per ospitare campi al coperto, che mancavano ormai da 15 anni. Tale passo, consente all'ormai divenuto SAROLI TENNIS CLUB di Castel Gandolfo di realizzare una delle più numerose Scuole di Tennis dei Castelli Romani e uno degli impianti sportivi più prestigiosi della provincia di Roma.

Ma i progetti sono in continua espansione, e il passo successivo per un'ulteriore miglioramento è già stato individuato nella realizzazione di due ulteriori campi da tennis con una resina rivoluzionaria (GreenSet) già ampiamente apprezzata negli scenari del tennis nazionale e internazionale, che saranno completati entro Ottobre 2012, sperando di poter scrivere altre pagine di storia.